Cerca
  • Elena Manzoni

Lo sapevi che… curiosità del gioco di roulette

Il mondo del casinò affascina ormai da due secoli l’immaginario collettivo. Si tratta di ambienti lussuosi dove vizio e sfarzo si mescolano inevitabilmente portando ad uno straordinario risultato. Tra i giochi più amati, divertenti ed iconici vi è sicuramente la roulette, regina del casinò. Il fascino francese di questo gioco ammalia ancora moltissimi avventori al grido di “Les jeux sont faits, rien ne va plus”.

Si tratta di un gioco con regole piuttosto semplici in cui vi è un disco diviso tra 37 o 38 caselle, a seconda del tipo di roulette che si gioca. Esiste infatti la roulette europea e quella americana. Sul tavolo sono indicati tutti i numeri ed ognuno di questi è contraddistinto da un colore rosso o da un colore nero.


La palla viene lanciata in senso contrario a quello di rotazione del disco e, quando si ferma su un numero, il gioco finisce.


Per quanto semplice, la roulette affascina e ci sono alcune curiosità davvero molto interessanti da conoscere e potersi rivendere con amici e parenti.


La prima curiosità di oggi è che durante la roulette si deve parlare francese. Certo, il giocatore che si avvicina alla roulette per la prima volta non deve essere obbligatoriamente francofono ma sì, deve conoscere alcune piccole frasi di gioco come “fate il vostro gioco” (faites vos jeux) o “i giochi sono fatti” (Les jeux sont faits). Alla conclusione del gioco il croupier esclama invece “Rien ne va plus” dicendo che non si possono più piazzare scommesse.


Una seconda curiosità riguarda chi ha inventato il gioco della roulette. Infatti, l’ideatore della roulette è stato il matematico Blaise Pascal, ispiratosi a sua volta dal roly-poly, un gioco inglese. Per quanto sia un gioco completamente francese è evidente che vi sono delle chiare influenze britanniche.


La terza curiosità riguarda invece Montecarlo e il suo casinò. Infatti, anticamente, Montecarlo era uno dei paesi più poveri d’Europa. La fortuna del principato è dovuta dai fratelli Blanc, i due francesi che introdussero il numero 0 sulla ruota. Con l’arrivo del gioco d’azzardo Montecarlo è diventato uno dei luoghi più visitati e amati al mondo dai turisti e dai giocatori di tutto il mondo.


Un’ultima curiosità riguarda il cosiddetto “Gioco del diavolo”. Infatti, la roulette è uno di quei giochi completamente ipnotici che attaccano alla sedia i giocatori, spesso facendogli perdere il senso della misura. In più, la somma di tutti i numeri presenti sul tavolo è 666, il celebre numero del diavolo. La vicinanza a Satana ha portato la chiesa a schierarsi più volte contro la roulette e il suo gioco in pubblico.


Queste sono solo alcune curiosità relative ad uno dei giochi più amati e famosi al mondo. Certo, in questo preciso momento storico entrare in un casinò non è poi così semplice ma, fortunatamente, vengono in nostro soccorso i titoli online nelle loro versioni “classiche” e “live”. Così facendo, si cerca di avvicinare il giocatore ad un’esperienza simile a quella del casinò vero e proprio.


4 visualizzazioni0 commenti