top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreElena Manzoni

Quanti numeri ha la roulette

Tutti conoscono il gioco della roulette, vediamo però quanto lo conoscono e quanto ne sanno. La roulette è un gioco d’azzardo di nato – si dice – in Italia e successivamente introdotto in Francia nel XVIII secolo.

Si tratta di un gioco semplice che consiste in un disco numerato e diviso in 37 o 38 parti, con settori numerati che vanno da 0 a 36 colorati alternativamente in rosso e nero, mentre lo zero, come il doppio zero, quando è presente, è colorato di verde o raramente in bianco. La differenza tra 37 e 38 numeri sta nel fatto che la versione americana ammette il doppio zero e, quindi, necessita di uno spazio.


Il gioco è piuttosto semplice e consiste nel far ruotare il disco e, successivamente, lanciare una pallina che dovrà ruotare in senso opposto rispetto al disco. Per saperne di più, potete leggere questo articolo. La pallina smetterà di ruotare e cadrà in uno dei settori numerati, scegliendo il vincente. Esistono diversi tipi di roulette che vanno da quella francese a quella inglese, passando per quella americana.


Roulette francese

Come abbiamo già accennato, la prima roulette è quella francese ed è considerata la “classica”. I numeri vanno da 0 a 36, esiste un solo zero e non possono essere effettuate scommesse “laterali”. Le puntate che escono e terminano sullo zero vengono imprigionate e liberate se esce il numero giocate sulla chance imprigionate prima.


Roulette inglese

Per quanto riguarda la seconda, vale a dire la roulette inglese, essa funziona al pari della precedente ma viene meno una delle regole fondamentali: la “en prison”, la regola di cui abbiamo parlato poco fa. Con questa slot le puntate che escono sullo zero vengono dimezzate. Rispetto a quella francese cambiano però altre cose. Difatti, vi sono tre croupier in quella francese mentre in quella inglese ve ne è uno solo a gestire il gioco.


Roulette americana

Cambia molto di più, invece, la tipologia di roulette americana. Si tratta, come accennato, della versione più recente e distante da quella francese. All’interno del disco vi sono 38 numeri e il famoso doppio zero che è colorato di verde ed è posto dall’altro lato rispetto allo zero singolo. Anche i numeri sono disposti in modo differente e non esistono regole particolari che riguardano l’en prison o altro.


Torniamo però al tema del nostro articolo e, vale a dire, quanti sono i numeri nella roulette. Abbiamo osservato che il tavolo a forma rettangolare si compone di un cilindro a sua volta diviso in 37 caselle numerate che vanno da 0 a 36. I numeri diventano 38, con l’aggiunta del doppio zero, quando ci troviamo in presenza della roulette americana.


Mini roulette

Vi è poi un’ulteriore versione: quella della mini roulette. La mini roulette è meno conosciuta delle altre qui presentate e si distingue per avere una numerazione appunto “mini”. Ciò significa che il gioco risulta più semplice e abbordabile, sono più probabili le vittorie ed è quindi un gioco alla portata di tutti. Il gioco si svolge alla francese, con un tavolo e una ruota più piccola. I numeri vanno dall’1 al 12 e si alternano tra il rosso e il nero a cui si aggiunge lo zero di colore blu scuro.



8 visualizzazioni0 commenti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page